helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Imprenditoria Imprese all'estero S.M.R.E. e la controllata IET entrano nel business dell’Energy Storage Systems domestico e industriale

0 voti

Anteprima esclusiva a Milano della nuova gamma MAUI che sarà protagonista a EES Europe 2017

S.M.R.E. e la controllata IET entrano nel business dell’Energy Storage Systems domestico e industriale

SMRE, società quotata su AIM Italia specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility, attraverso TAWAKI, JV al 50% tra la controllata IET e Faist Group, entra nel business dell’Energy Storage Systems domestico e industrial

ARTICOLI CORRELATI

ALTRE NOTIZIE

SMRE, società quotata su AIM Italia specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility, attraverso TAWAKI, JV al 50% tra la controllata IET e Faist Group, entra nel business dell’Energy Storage Systems domestico e industriale: presentata in esclusiva a Milano la nuova gamma MAUI, che sarà protagonista a EES Europe 2017, dedicata all’accumulo dell’energia elettrica generata dal sole, pensata per rispondere alle necessità sia in ambito commerciale/industriale che residenziale.

Samuele Mazzini, Fondatore e CEO del gruppo SMRE: “Come tutti i gruppi industriali specializzati nel mondo del i veicoli elettrici è naturale migrare la tecnologia maturata negli anni nel mondo della gestione delle batterie dall’automotive al mondo dello storage domestico e industriale. SMRE attraverso la sua controllata IET, che da anni sviluppa batterie ad altissima efficienza, ha deciso con la partecipata al 50% Tawaki in JV con il Gruppo Faist di migrare la tecnologia del Battery Management System all’interno di gruppi storage proponendo al mercato la nuova gamma MAUI dedicata allo storage domestico e industriale. Utilizzare la tecnologia sviluppata nel mondo dei veicoli per lo storage domestico e industriale permette di avere batterie e pacchi storage ad altissima efficienza molto competitivi sul mercato in comparazione con quelle aziende che nascono per fare storage unicamente di accumulo per il mondo civile e industriale che hanno specifiche e caratteristiche tecniche meno evolute rispetto a quelle del mondo automotive.”

Pierluigi Prencipe
REDAZIONE ONLINE
Iscritto dal 12-10-2011

Lascia la tua opinione


Registrati gratis, la tua opinione sarà visualizzata nel post-it del sito

0
OPINIONI

Lascia la tua opinione

Registrati gratis e la tua opinione apparirà in Home page

Codice di sicurezza
Aggiorna

Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%

Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.ok