helloimpresa.com

Feedback
SEI IN Home
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
Poste Italiane: sono 73mila le donne che lavorano nel Gruppo

Poste Italiane: sono 73mila le donne che lavorano nel Gruppo

L'azienda è “rosa” per oltre la metà: le donne che lavorano in Poste Italiane sono circa 73mila, pari al 53% del personale.Poste Italiane è stata pioniere dell’occupazione femminile e della valorizzazione del ruolo delle donne sul posto di lavoro. Risale infatti al 1865 l’arrivo delle prime donne impiegate in azienda. Da alllora l’occupazione femminile è aumentata in modo graduale e inarrestabile nel corso degli anni. Ai primi del ‘900 il ruolo femminile viene riconosciuto e tutelato per la prima volta ma è solamente nel corso della prima guerra mondiale che si assiste ad un significativo aumento del numero di donne occupate per compensare i tanti dipendenti postali chiamati al fronte, fino alla prevalenza dei giorni nostri.E’ donna quasi la metà (47%) del personale con funzione di quadro. Questi i numeri che fanno di Poste Italiane una delle realtà con la più alta percentuale femminile in Italia; di queste il 52% ha meno di cinquant’anni, contro una media maschile del 42%.Per quanto riguarda le direttrici di ufficio postale la percentuale di donne presenti è del 59%, con un’ottima percentuale al femminile nel Nord e Centro Italia: Emilia Romagna (79%), Valle D’Aosta (73%), Piemonte (75%), Friuli Venezia Giulia (69%), Liguria (68%), Toscana (67%), Trentino Alto Adige (65%) e Umbria (69%), Marche (64%), Veneto (63%) e Lombardia (61%).Al Centro-Sud e nelIe isole il numero di donne direttore supera la metà in Sardegna (52%), nel Molise (60%) e in Abruzzo (56%). Significativo anche in Lazio (52%), Basilicata (45%) e Calabria (43%). Diventa più bassa la percentuale in Campania (40%), Puglia (31%) e Sicilia (35%).Rilevante la presenza femminile anche ai vertici aziendali. Sono donne il direttore della Comunicazione Esterna, del Controllo Interno, degli Affari Istituzionali e l’amministatore delegato di PosteVita, la compagnia assicurativa di Poste Italiane. A questo dato va aggiunto che il 36% delle 132 Filiali (strutture responsabili della gestione degli uffici postali di un territorio) è guidato da donne.Infine, per quanto riguarda i servizi postali, su 36 mila addetti al recapito le portalettere donne sono circa 16mila, poco meno della metà.  Aggiungi commento
Campari raggiunge un accordo per acquisire il 100% di Forty Creek Distillery Ltd.

Campari raggiunge un accordo per acquisire il 100% di Forty Creek Distillery Ltd.

Campari raggiunge un accordo per acquisire il 100% di Forty Creek Distillery Ltd. (‘FCD’), azienda indipendente leader nel mercato degli spirit in Canada. Attraverso questa operazione Campari fa il suo ingresso nella categoria del whisky canadese, in continua espansione, attraverso un portafoglio di prodotti premium.Grazie a Forty Creek, il principale brand in portafoglio, FCD è il player con il più elevato tasso di crescita in Canada nel segmento del whisky canadese. Inoltre, Forty Creek gode di un buon posizionamento negli Stati Uniti, mercato chiave per il Gruppo, caratterizzato da un alto potenziale di crescita per la categoria del Canadian whisky.Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer: ‘Con Forty Creek Distillery, produttore di Forty Creek whisky, un pluri-premiato portafoglio di whisky canadesi di fascia premium, continuiamo a implementare la nostra strategia di acquisizioni in maniera coerente e disciplinata a beneficio della futura crescita. L’acquisizione, grazie alla quale facciamo il nostro ingresso in una categoria importante e in crescita come quella del Canadian whisky, ci permette di incrementare ulteriormente il nostro portafoglio dibrown spirit e allo stesso tempo di continuare a migliorare la nostra offerta di prodotti premium. Con l’acquisizione di Forty Creek Distillery, consolidiamo ulteriormente la nostra massa critica nei mercati chiave del Nord America, acquisendo una posizione di rilievo nel mercato canadese e creando le basi per un’ulteriore crescita negli Stati Uniti. Allo stesso tempo la nostra struttura distributiva internazionale permetterà a Forty Creek whisky di crescere più velocemente al di fuori dei mercati del Nord America. Infine, l’acquisizione ci consentirà di internalizzare attività chiave in Canada.’John Hall, fondatore, e whisky maker di FCD: ‘L’operazione rappresenta oggi una tappa fondamentale sia per me che per l’intero team di Forty Creek. Ritengo che questa opportunità supporterà ulteriormente la vision di Forty Creek quale produttore canadese di spirit contraddistinti da unicità, elevata qualità e artigianalità. Campari ha la forza di portare Forty Creek whisky a un livello superiore di crescita, realizzando in tal modo il mio sogno di poter offrire Forty Creek ai consumatori di tutto il mondo. Sono molto entusiasta di poter continuare a occuparmi della produzione di whisky presso la distilleria Forty Creek, perseguendo la mia passione nello sviluppo di nuove espressioni di Forty Creek whisky.’.  Aggiungi commento
Christian Delaire nuovo CEO di Generali Real Estate

Christian Delaire nuovo CEO di Generali Real Estate

Christian Delaire dal primo aprile 2014 sarà nuovo CEO di Generali Real Estate.Il Group CIO di Generali, Nikhil Srinivasan, ha commentato: “L’arrivo di Christian Delaire ...
Crisi: 360 mila professionisti under 40 scesi sotto la soglia dei 25 mila euro

Crisi: 360 mila professionisti under 40 scesi sotto la soglia dei 25 mila euro

Tra il 2007 e il 2013, la forbice della crisi economica ha tagliato drasticamente i redditi dei liberi professionisti, e a farne le spese sono soprattutto i giovani. Secondo le ultime analisi del centro studi dell'Adepp (l'Associazione degli enti previdenziali privati), nel 2013 circa 360 mila professionisti under 40 hanno visto scendere i loro redditi medi sotto la soglia dei 25 mila euro annui. Il dato balza subito all'occhio alla luce delle misure annunciate dal presidente del consiglio, Matteo Renzi, sul beneficio fiscale di 1.000 euro annui concesso ai lavoratori dipendenti e parasubordinati con un reddito medio annui di 25 mila euro. Il provvedimento che dovrebbe scattare già il prossimo maggio esclude però i liberi professionisti e marca ancora una volta un solco profondo tra lavoro autonomo e lavoro dipendente, che mina il principio costituzionale di capacità contributiva.“Se l’obiettivo è sostenere i lavoratori in difficoltà e stimolare i consumi non si comprende perché la parte del mercato del lavoro che in questi anni ha sofferto maggiormente crisi e precarietà, e che produce redditi medi ben più bassi rispetto ai lavoratori dipendenti, venga indiscriminatamente esclusa dalle misure annunciate dal governo” sottolinea una nota di Confprofessioni. “Mentre nei Paesi più avanzati i soggetti con le potenzialità intellettuali e professionali più promettenti vengono incentivati e premiati, in Italia si continua a ignorarli e vessarli”.Il fattore reddito gioca evidentemente un ruolo determinante nella scelta dei giovani che si affacciano sul mercato del lavoro. Numerosi provvedimenti legislativi che si sono susseguiti negli ultimi anni hanno penalizzato fortemente gli studi professionali e cominciano a togliere appeal a un settore fondamentale per l'economia del Paese e, in particolare, per il ruolo di “cerniera” che i liberi professionisti svolgono tra lo Stato, le imprese e i cittadini. Per la prima volta, infatti, il numero dei professionisti under 40 iscritti alle Casse di previdenza ha registrato, tra il 2012 e il 2013, una flessione di circa un punto percentuale. L'analisi condotta dall'Adepp mostra come le dinamiche demografiche dei professionisti under 40 e over 40 hanno come conseguenza la progressiva riduzione del peso percentuale degli under 40 sul totale complessivo degli iscritti alle Casse.Il fenomeno è ancora più grave se si allarga la platea ai professionisti con partita Iva iscritti alla gestione separata dell'Inps. Secondo un recente studio effettuato dall'Osservatorio dei Lavori – Associazione 20 maggio e curato da Patrizio Di Nicola dell'Università La Sapienza di Roma, per la prima volta in 6 anni di crisi le Partite Iva individuali nel 2012 diminuiscono in tutte le regioni (-7,6%), tuttavia il dato rilevante non è solo la diminuzione degli iscritti ma soprattutto la forte riduzione (del 17,7% in un solo anno), dei loro redditi medi già bassi che passano, infatti, da 18.836 del 2011 a soli 15.511 nel 2012.  Aggiungi commento
Parmalat acquista la società australiana Harvey Fresh

Parmalat acquista la società australiana Harvey Fresh

Parmalat S.p.A. comunica che la propria controllata Parmalat Australia Pty Ltd ha acquistato, in data odierna, la società Harvey Food and Beverage Ltd (“Harvey Fresh”)....

AZIENDE & UOMINI

MARKET & FORECAST

1 DOW 17,156.85
+24.88 (0.15%)    
2 S&P 2,001.57
+2.59 (0.13%)    
3 NASDAQ 4,562.19
+9.43 (0.21%)    
4 CSCO 25.20
-0.01 (-0.06%)    
5 GOOG 584.77
+4.82 (0.83%)    
6 NOK 8.54
-0.03 (-0.35%)    

IMPRENDITORIA

News image

Imprese all'estero

Campari raggiunge un accordo per acquisire il 100% di Forty Creek Distillery Ltd.

Campari raggiunge un accordo per acquisire il 100% di Forty Creek Distillery Ltd. (‘FCD’), azienda indipendente leader nel mercato degli spirit in Canada. Attraverso questa operazione Campari fa il suo i...

News image

Imprese Femminili

Poste Italiane: sono 73mila le donne che lavorano nel Gruppo

L'azienda è “rosa” per oltre la metà: le donne che lavorano in Poste Italiane sono circa 73mila, pari al 53% del personale. Poste Italiane è stata pioniere dell’occupazione femminile e della valorizzazione del ruolo d...

News image

Consorzi e Cooperative

«Sulla cooperazione italiana non si può che scrivere un libro bianco»

«Le cooperative italiane, con i loro soci e i loro amministratori, stanno rispondendo, quotidianamente, da quasi sei anni, in modo eroico a una delle peggiori crisi economiche che la storia ricordi. In trincea, tra mille ...

AFFARI & TRADE

News image

Franchising

City Hotels Company apre a Milano il primo Hashi Fusion Restaurant

Il nuovo ristorante milanese Hashi Fusion Restaurant del gruppo italiano CHC City Hotels Company ha un comodo accesso da Via C. Farini – angolo Via U. Bassi e gode di un’ottima posizione nel quartiere Isola a due pas...

News image

Expo e Saloni

Enovitis in Campo 2014 si conferma una manifestazione riuscita

Enovitis in Campo 2014 si conferma una manifestazione riuscita. Esprimono soddisfazione gli organizzatori Unione Italiana Vini e Veronafiere la cui recente partnership ha debuttato proprio in questa occasione, primo appuntamento di u...

News image

Partnership e Alleanze

Cerved Group sigla un accordo di partnership con SpazioDati

Cerved Group, azienda che si occupa dell’analisi delle imprese e sviluppo dei modelli di valutazione del rischio, ha siglato un accordo di partnership con SpazioDati, start up innovativa specializzata nella gestione di big data e n...

ALTRI CANALI

Finanza e Mercati

News image

Eni: utile in riduzione del 14,3% pari a 1,19 miliardi di euro

Nel primo trimestre 2014 Eni ha conseguito l’utile operativo adjusted di €3,49 miliardi con una riduzione del 6,8% rispetto al primo trimestre 2013, dovuta alle Divisioni Exploration & Production (-13,7%), a causa della...

Reti d'Impresa

News image

Nasce "Persidera", il principale operatore di rete indipendente in Italia

Telecom Italia Media e il Gruppo Editoriale L’Espresso, comunicano che, dopo aver ricevuto le autorizzazioni previste dalla normativa applicabile lo scorso 13 maggio, si è perfezionata oggi l’integrazione delle ...

Editoria e Autori

News image

Trading Systems vincenti

Il libro analizza nel dettaglio numerose strategie operative basate sull’utilizzo dei trading system, strumenti che forniscono segnali automatici di entrata e uscita sui diversi mercati finanziari, senza quella componente emotiva che condizioni gli investitori che o...

MADE IN ITALY

News image

Moda e Motori

La Perla inaugura una boutique al numero 9 di Old Bond Street, a Londra

La Perla, brand di lingerie, ha inaugurato una boutique al numero 9 di Old Bond Street, a Londra. Lo store si trova in una palazzina di 5 piani che ospita anche lo showroom e il quartier generale dell’azienda in Gran Br...

News image

Artigianato e Design

Rinnovato il contratto nazionale di lavoro delle imprese artigiane e delle PMI

Siglato dalle Organizzazioni artigiane (Confartigianato Comunicazione, Cna Comunicazione, Casartigiani e Claai) e dai Sindacati di categoria (S.L.C.-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil) l’accordo per il rinnovo del c...

News image

Turismo & Alberghiero

Vacanze, Agriturist: "L'estate anomala incoraggia l'agriturismo"

“Per le ferie d’agosto le previsioni sono buone. La scelta delle vacanze in campagna non teme il cattivo tempo e continua ad attrarre turisti, soprattutto dal Nord Europa. La crescita, secondo il nostro monitoraggio, non...

INNOVAZIONI & RETI



Vistatori/Mese

2890082

Pagine/Mese

3650024

Pageviews/User

1,8

Traffico/Mese

39,13GB

Time on Site

2:43

Search % Google

7,7%

Alexa Rank

31580

% Bounce

65%